Per ricevere i nuovi post via email

venerdì 13 febbraio 2015

Follia e disagio psichico sulla soglia poetica e nella tensione ludica

il progetto in un poster...
Bicocca, mercoledì 11 febbraio 2015.


La follia e il disagio possono essere esplorati sulla soglia delle immagini poetiche e simboliche, per rintracciare nell’immaginazione artistica un potenziale conoscitivo, educativo e formativo, in grado di contenere e esprimere le contraddizioni e i volti molteplici che animano la sofferenza, ma anche ogni processo di scoperta.
Questo progetto incontra la simbolica del gioco là dove riconosce nel suo carattere tensionale una qualità ludica, necessaria per tendere a un bilanciamento psichico.


All’interno di percorsi e laboratori formativi è stato, ed è, possibile sperimentare questa modalità educativa, sia attraverso un’immersione nelle immagini poetiche segnate da simboli riconducibili all’esperienza della follia e del disagio, sia mediante l’ingresso nel “cerchio magico” del gioco.

A cura di Tania Morgigno e Francesca Antonacci. 

Nessun commento:

Posta un commento