Per ricevere i nuovi post via email

lunedì 7 dicembre 2015

L'infanzia ritratta da Vivian Maier

E’ in corso a Milano una mostra dedicata all’opera di Vivian Maier, fotografa per passione e tata per professione.

“Seppur scattate decenni or sono, le fotografie di Vivian Maier hanno molto da dire sul nostro presente. E in maniera profonda e inaspettata… Maier si dedicò alla fotografia anima e corpo, la praticò con disciplina e usò questo linguaggio per dare struttura e senso alla propria vita conservando però gelosamente le immagini che realizzava senza parlarne, condividerle o utilizzarle per comunicare con il prossimo. Proprio come Maier, noi oggi non stiamo semplicemente esplorando il nostro rapporto col produrre immagini ma, attraverso la fotografia, definiamo noi stessi”. M. Heifermann

Qui alcune fotografie della mostra che colgono l’infanzia tra gli anni Cinquanta e Sessanta tra New York e Chicago.


Vivian Maier. Una fotografa ritrovata presso Forma Meravigli, via Meravigli 5, Milano.








Nessun commento:

Posta un commento