Per ricevere i nuovi post via email

giovedì 10 dicembre 2015

Timbuktu Colors - Progettare spazi di gioco con i bambini

Timbuktu Magazine è la prima rivista digitale per bambini su iPad nata nel 2010 dall’idea di due giovani italiane, Elena Favilli (esperta in giornalismo e editoria per l’infanzia) e Francesca Cavallo (autrice di teatro e conduttrice di laboratori teatrali per bambini),  trasferitesi a San Francisco per dar vita al progetto.
Dopo il successo di Timbuktu Magazine le due ragazze daranno avvio, a partire da gennaio, a un nuovo progetto che vi vogliamo raccontare perché ha la potenzialità innovativa e trasformativa del cambiamento con e attraverso il gioco.
Timbuktu Colors, questo il nome del progetto, si propone di costruire tre playground a San Francisco, in tre comunità svantaggiate della Bay Area, coinvolgendo nella progettazione i bambini e le loro famiglie. Timbuktu Colors è una piattaforma, a cui si potrà accedere per dare e ricevere suggerimenti su come trasformare luoghi abbandonati, parchi fatiscenti o angoli nascosti in spazi dove poter giocare.
“Il pilota servirà a creare un kit che possa essere usato in tutto il mondo per il co-design e la costruzione di spazi urbani dedicati al gioco che siano low cost e di alta qualità”.
In questo modo chiunque e in qualunque luogo, anche le comunità dove sono poche se non assenti le opportunità di gioco, potrà partecipare per colorare e ridipingere gli spazi di gioco del proprio quartiere o della propria città. Ognuno, in un clima di condivisione e collaborazione, potrà contribuire a rendere le grigie, frenetiche e anonime città in spazi dove incontrarsi e ritrovare il piacere del gioco.

Le due ragazze si augurano di trovare i partner giusti per portare questo progetto anche in Italia. 

Nessun commento:

Posta un commento