Per ricevere i nuovi post via email

lunedì 1 febbraio 2016

Che genere, l'immaginazione!



Certo si è trattato della pubblicità di un prodotto commerciale, ma del resto la cultura (e un cambiamento culturale) passa anche attraverso l'economia.
Questo video mette in discussione stereotipi diffusi e consolidati, e mi piace pensare che lo faccia non per crearne degli altri; piuttosto per 'mettere in gioco' (pari) risorse, avventure, scoperte, scelte, possibilità. L'immaginazione è una costellazione di scintille trasformative: materia incandescente e molteplice...




Nessun commento:

Posta un commento