Per ricevere i nuovi post via email

giovedì 6 aprile 2017

Balda, fidente infanzia

Infanzia – onda continua di rivoluzione, e sistematicamente stroncata dai «grandi», questi reazionari. Rivoluzione infaticabile e mai delusa, perché essa non sospetta la disfatta cui è destinata. Non veggono le retroguardie l’insidia nella quale le avanguardie cadono via via. Balda, fidente, l’avanzata continua da che mondo è mondo: l’inaridimento della fede, lo svaporamento delle illusioni avviene per dispersione, come fiume «bevuto» dalla sabbia.
A. Savinio, Tragedia dell’infanzia, Adelphi, Milano, 2001, pp. 125-126.
  
 
Giovanni Boldini, Ritratto del piccolo Subercaseaux, 1891

Mary Ellen Mark, Beautiful Emine posing, Trabzon, Turkey, 1965
 

Alfred Stieglitz

Lucas Cranach, il Vecchio, Ritratto di fanciulla (forse Magdalena Lutero), 1535 c.

Jean Baptiste Greuze, Le petit boudeur

Eugenio Scomparini

Alain Laboile


 




Nessun commento:

Posta un commento