Per ricevere i nuovi post via email

domenica 29 aprile 2018

Il campo d'azione meraviglioso del gioco


“Per saltare davvero bisogna imparare ad usare il terreno come un trampolino, e cadere a terra con elasticità e sicurezza. Bisogna verificare lo spazio di manovra consentito dai limiti stabiliti: vincere la gravità e tuttavia non sfuggirle. Così, ogni volta che prevale la lucidità c’è sempre un elemento sorprendente che supera la pura e semplice ripetizione e abitudine e che nei casi migliori fa pensare che è stata conquistata qualche possibilità del tutto nuova, che si è diventati partecipi di qualche campo di azione meraviglioso”.

Platone cit. in Erikson E.H. (1981), I giocattoli del bambino e le ragioni dell’adulto, Armando

Pina by Wim Wenders, 2011

Frame from Physical Training at Odin Teatret by Torgeir Whetal, Holstebro, Denmark, 1972

Il ballo del qua di Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, 2012

Per vincere domani - The Karate Kid di John G. Avildsen, 1984

David Belle


Nessun commento:

Posta un commento