Per ricevere i nuovi post via email

sabato 30 novembre 2019

Vado via!

B. Colombo, P. Canonica, Vado via!, Bohem Press Italia, Piazzola sul Brenta (PD), 2019

“Ho deciso: vado via!
Mi sta stretta casa mia!
Babbo e mamma invadenti:
“Non gridare! Lava i denti!”
Sono stufa di ubbidire
E di aver tarpato il dire…”

La piccola e indisciplinata protagonista della storia di Betty Colombo, illustrata da Paloma Canonica, ha deciso di compire un gesto sovversivo, ha deciso che è arrivato il momento di disobbedire, di fuggire dalla casa che le impone solo ordini e divieti.
Così si prepara, come una provetta viaggiatrice, alla partenza. La bambina desidera l’avventura, scoprire il fuori, al di là delle pareti strette e eccessivamente protettive di casa sua. Ma ben presto si rende conto di aver ancora bisogno dei suoi genitori. Decide allora di restare, a patto che la mamma e il papà si rendano disponibili a incontrarla e comprenderla.

“Vado via!” è una filastrocca che restituisce, attraverso il ritmo incalzante e schietto delle rime, il sentire dei bambini, in bilico tra il desiderio di autonomia e la necessità di essere accolti, ascoltati e visti dagli adulti. Tra le pagine di questo libro, i bambini possono ritrovarsi e dare un nome alle loro emozioni e gli adulti hanno l’opportunità di fermarsi per dismettere il loro ruolo, a volte esclusivamente sanzionatorio e disciplinante, e reimparare a nuotare verso l’isola dell’infanzia.


Nessun commento:

Posta un commento