Per ricevere i nuovi post via email

lunedì 16 novembre 2020

Bbetween Performing Arts - Theatrical Lab – I giganti della montagna

Nell’ambito dei progetti formativi Beetween Performing Arts, promossi dall’Università di Milano-Bicocca, dedicati all'accrescimento e alla valorizzazione delle competenze trasversali di studenti e cittadini, durante la prima emergenza da Covid-19, abbiamo accolto la sfida di restituire l’esito di un laboratorio teatrale in modalità online

È stata questa l’occasione per provare a trasformare e abitare un luogo intimo e privato, come quello della propria casa, in un cerchio magico, spazio-tempo dedito al training psicocorporeo e alla rappresentazione teatrale.


I giganti della montagna, opera ultima e incompiuta di Pirandello, è stato il testo dal quale siamo partiti per dar vita a un copione, prodotto di un inteso lavoro corale, su cui costruire la partitura psico-corporale con una metodologia ispirata al teatro povero di Grotowski.

L’esito del percorso ha  la realizzazione di un video, testimonianza di quella speciale distante intimità che la presenza corporea e il linguaggio teatrale sono stati in grado di donare. 

Emozionati oggi siamo qui per raccontarvi e condividere questa storia:



Link al video: https://youtu.be/DcLfyn4LkQc

E davvero non c'è sogno più assurdo di questa verità: che noi siamo qua stanotte, e che questo sia vero. Se ci pensi, se ci lasciamo prendere, è la pazzia […]. Quando s’è pazzi, tutto è possibile (Pirandello, 2019, p.42).


Nessun commento:

Posta un commento